13 Python IDE ed editors: i migliori!

13 Python IDE ed editors: i migliori!
Indice dei contenuti


Python è un ottimo linguaggio per i principianti, perché è relativamente semplice e conciso.

Molti programmi scritti in Python sono famosi per il loro utilizzo in grandi progetti.

Ad esempio, l'applicazione YouTube è scritta in Python. È stata utilizzata per la sua leggibilità e per i rapidi tempi di sviluppo.

Anche il codice base di Instagram è scritto in Python. Aiuta il team di Instagram a gestire con facilità i suoi milioni di utenti.

Un altro importante progetto che utilizza Python è il progetto OpenStack. OpenStack è una piattaforma di cloud computing che aiuta le organizzazioni a gestire grandi quantità di dati. È utilizzata da aziende come Cisco, AT&T e Yahoo!

Infine, anche il computer Raspberry Pi utilizza Python come linguaggio di programmazione principale. Il Raspberry Pi è un computer delle dimensioni di una carta di credito che può essere utilizzato per una varietà di applicazioni. Viene spesso utilizzato nelle scuole e nelle università per insegnare ai giovani studenti l'informatica e la programmazione.

Come si può notare, Python è un linguaggio versatile che viene utilizzato in molti modi diversi. Ha una grande comunità di sviluppatori esperti che possono aiutarti. Ci sono molte risorse disponibili online se vuoi imparare di più su Python. Sono inoltre disponibili molte librerie per Python che rendono facile l'aggiunta di funzionalità ai programmi.

Ma quando sarai pronto e deciderai di fare il grande passo di iniziare a codificare seriamente ed elevare così le tue abilità di programmazione ad un livello successivo, avrai bisogno di un editor o di un IDE in grado di supportare funzioni e sintassi più avanzate.

In questo articolo vedremo insieme alcuni dei migliori IDE ed editor Python attualmente disponibili. Discuteremo anche alcuni dei vantaggi per ciascuno di essi.

Cos'è un Integrated Development Environment (IDE)

Prima di tutto rispondiamo alla prima importante domanda: che cos'è un IDE?

Un IDE è un ambiente di sviluppo integrato per Python; un'applicazione software che fornisce tutti gli strumenti necessari per lo sviluppo del software in un unico posto.
Tra questi vi sono un editor di codice, un debugger, un compilatore e spesso un'interfaccia grafica (GUI). Gli IDE sono progettati per rendere il processo di sviluppo più semplice ed efficiente, fornendo tutti gli strumenti necessari in un unico luogo.

Molti IDE supportano anche funzioni come il completamento del codice e l'evidenziazione della sintassi, che possono aumentare ulteriormente l'efficienza.

Anche se gli IDE (Integrated Development Environment) non sono necessari per lo sviluppo di software, possono essere estremamente utili, soprattutto per i progetti più grandi.

Quale è la differenza tra un IDE ed un editor?

Quando si tratta di codifica, ci sono due strumenti principali che gli sviluppatori utilizzano: IDE ed editor. Entrambi hanno i loro punti di forza e di debolezza, quindi è importante scegliere lo strumento giusto per il lavoro da svolgere.

Gli IDE, o ambienti di sviluppo integrati, sono progettati per fornire una soluzione completa per i progetti di codifica. In genere includono funzioni come un editor di codice, un compilatore, un debugger e strumenti di compilazione in un unico pacchetto come accennato precedentemente.

Questo può essere molto comodo per progetti di grandi dimensioni che richiedono molti strumenti diversi. Tuttavia, gli IDE possono essere lenti e complessi da configurare ed utilizzare.

Gli editor, invece, sono strumenti molto più semplici. Si limitano a fornire un editor di codice, senza tutte le caratteristiche di un IDE. Questo può renderli più veloci e facili da usare, ma significa anche che devi usare altri strumenti per compiti come la compilazione e il debug.

In generale, gli editor sono più adatti a piccoli progetti oppure a sviluppatori esperti che sanno già di quali strumenti hanno bisogno.

Quindi, qual è il migliore? Non c'è una risposta semplice. Dipende dalle tue esigenze e preferenze.

Se sei alle prime armi con la codifica, un IDE potrebbe essere una buona scelta perché ti fornirà tutto ciò di cui hai bisogno in un unico pacchetto. Se stai lavorando ad un progetto di grandi dimensioni, un IDE può essere molto comodo.

Tuttavia, se sei uno sviluppatore esperto che lavora su un piccolo progetto, un editor potrebbe essere una scelta migliore.

Leggi: Perché NON Puoi Creare Programmi HTML?

Qual è il miglior editor o IDE per Python per i principianti?

Quando si parla del miglior IDE ed editor per Python per i principianti, ci sono alcune opzioni diverse che vengono in mente.

Se cerchi qualcosa di semplice e facile da usare, ti consiglio di usare Sublime Text, Atom (che chiuderà definitivamente il 15/12/2022)o Visual Studio Code (VScode). Questi editor di testo hanno un'interfaccia pulita e facile da usare, che rende facile scrivere e modificare il codice Python.

Tuttavia, se stai cercando un Integrated Development Environment con più funzioni e più robusto, ti consiglio di usare PyCharm.

PyCharm è un Python IDE progettato specificamente per lo sviluppo in python ed è dotato di una serie di funzioni che possono contribuire a rendere più efficiente la vostra esperienza di codifica. Non importa quali siano le tue esigenze di sviluppo in python, ci sarà sicuramente un IDE o un editor in grado di soddisfarle.

Una domanda che spesso viene posta nella comunità dei programmatori è: meglio PyCharm o VSCode?

Non esiste una risposta univoca a questa domanda: dipende dalle tue esigenze e preferenze individuali.

Tuttavia, ritengo che VSCode sia un ottimo editor per python per alcune ragioni.

In primo luogo, è estremamente leggero e veloce, quindi non rallenta il computer e non intralcia il flusso di lavoro.

In secondo luogo, ha eccellenti funzioni di completamento del codice e IntelliSense, che possono farti risparmiare molto tempo durante la codifica in Python.

Infine, è completamente gratuito e open source, quindi puoi personalizzarlo per soddisfare le tue esigenze specifiche.

Certamente anche PyCharm è un ottimo IDE per python, ma tende a essere più "gonfio" e lento rispetto a VSCode. Inoltre, ha un costo (anche se esiste l'edizione community gratuita), che per alcuni potrebbe non valere la pena.

In definitiva, l'IDE/editor Python migliore per te è quello che sembra il più naturale ed efficiente per il tuo normale flusso di lavoro.

I magnifici 13+1 Python IDE ed Editors

1. PyCharm

PyCharm è un IDE per Python creato da JetBrains. È uno degli IDE più popolari per Python e ha molte caratteristiche che lo rendono un'ottima scelta per gli sviluppatori.

Alcune di queste caratteristiche includono il completamento del codice, il refactoring del codice e il supporto per lo sviluppo web.

2. Sublime Text

Sublime Text è un popolare editor di codice che supporta molti linguaggi di programmazione, tra cui Python. È noto per la sua interfaccia user-friendly e le sue potenti funzioni. Alcune di queste funzioni includono il completamento del codice, l'evidenziazione della sintassi e la piegatura del codice.

3. Visual Studio Code

Visual Studio Code è un editor di codice creato da Microsoft. Ha un eccellente supporto per Python e molti altri linguaggi.

Alcune delle sue caratteristiche includono IntelliSense, il debug e l'integrazione con Git.

4. Atom

Atom è un editor di codice creato da GitHub. È molto facile da usare e ha un eccellente supporto per Python.

Alcune delle sue caratteristiche includono il completamento automatico, la piegatura del codice e la modifica a riquadri separati.

5. Vim

Vim è un editor di testo molto utilizzato dai programmatori. Ha un eccellente supporto per Python e molti altri linguaggi.

Ha delle particolarità come l'evidenziazione della sintassi, il completamento del codice e la ricerca e sostituzione.

6. Emacs

Emacs è un editor di testo che esiste da molti anni. Ha un eccellente supporto per Python e molti altri linguaggi.

7. Geany

Geany è un IDE leggero creato appositamente per i sistemi Linux. Ha un buon supporto per Python e molti altri linguaggi.

Alcune caratteristiche, presenti anche in altri IDE, includono l'evidenziazione della sintassi, il completamento del codice e l'indentazione automatica.

8. Spyder

Spyder è un IDE open source creato appositamente per lo sviluppo scientifico con Python. Dispone di molte funzioni utili per l'analisi e la visualizzazione dei dati. Ha caratteristiche come un esploratore di variabili, una console integrata e un pannello per le trame.

9. PyDev

PyDev è un plugin di Eclipse che consente di sviluppare applicazioni Python all'interno dell'IDE Eclipse. Ha un buon supporto per i progetti Django e per i progetti Python standard. Alcune delle sue caratteristiche includono l'evidenziazione della sintassi, il completamento del codice, il debug remoto, i test unitari, il controllo di versione e l'integrazione con librerie popolari come matplotlib.

10. Ninja IDE

Ninja IDE è un IDE multipiattaforma progettato per creare applicazioni in modo rapido ed efficiente; è dotato di molte funzioni come la gestione dei progetti, l'evidenziazione della sintassi, il completamento del codice e un debugger integrato.

Ninja IDE supporta anche i plugin, che possono essere utilizzati per aggiungere ulteriori funzionalità.

11. Wing IDE

Wing IDE è un ambiente di sviluppo integrato (IDE) completo, progettato specificamente per le esigenze dei programmatori professionisti; è dotato di numerose e potenti funzionalità come il debug, il controllo di versione, l'ispezione del codice e i test unitari.

Wing IDE offre anche un debugger avanzato che può essere utilizzato per eseguire il debug di applicazioni complesse.

12. Komodo Edit

Komodo Edit è un editor di testo gratuito che offre funzionalità di base come l'evidenziazione della sintassi, il completamento del codice e la gestione dei file.

Komodo Edit offre anche alcune funzionalità avanzate come la registrazione/riproduzione di macro, il supporto di più lingue e l'integrazione con librerie popolari come matplotlib.

13. Thonny

Thonny è un ottimo IDE per Python per i principianti. È semplice e immediato da usare e possiede tutte le funzioni necessarie per iniziare a codificare in Python. Inoltre, è gratuito.

BUNUS: Kite ed Eclipse

Kite è un assistente di codifica gratuito basato sull'intelligenza artificiale che vi fornisce un completamento intelligente durante la digitazione del codice. Funziona con tutti i principali linguaggi di programmazione, incluso Python.

Kite offre anche un ambiente di apprendimento interattivo, chiamato Kite Copilot, dove è possibile apprendere nuovi concetti di programmazione in modo interattivo.

Eclipse è un ambiente di sviluppo integrato (IDE) completo e open-source. Offre numerose funzioni per aiutare gli sviluppatori nelle loro attività di codifica, come l'indentazione automatica.

Questa funzione aiuta a ridurre gli errori dovuti a un'indentazione errata e può migliorare drasticamente l'esperienza di programmazione di chiunque.

Comprendendo e utilizzando la formattazione corretta offerta dall'indentazione automatica in Eclipse, i codificatori possono dedicare più tempo a compiti più importanti come il debug.

Inoltre, l'aspetto professionale del codice ordinato garantisce un lavoro di qualità superiore per i progetti.

Con le utili funzioni di Eclipse, come l'indentazione automatica, non c'è da stupirsi che molti sviluppatori preferiscano usare e affidarsi a Eclipse per tutte le loro esigenze di codifica.

Leggi: Programmare in Python: Come e Perché Iniziare

Qual è l'IDE più utilizzato per Python?

Come hai potuto notare dall'elenco sopra ci sono molti IDE diversi che si possono usare per lo sviluppo di Python, ma qual è il più popolare?

Secondo un recente sondaggio, l'IDE più utilizzato per Python è PyCharm.

PyCharm è un IDE di JetBrains, disponibile sia in versione gratuita che a pagamento.

Inoltre, PyCharm non supporta solo Python; può essere utilizzato anche per lo sviluppo web con JavaScript, HTML e CSS.

Quale editor di testo dovrei usare per Python su Mac?

Python è un linguaggio versatile che può essere utilizzato su qualsiasi sistema operativo, compreso il Mac.

Quando si tratta di scegliere un IDE (Integrated Development Environment, ambiente di sviluppo integrato) per Python, ci sono molte opzioni disponibili, ognuna con caratteristiche e capacità uniche.

Tra gli IDE Python più popolari per Mac ci sono PyCharm, Visual Studio Code e Atom.

Se sei alle prime armi con Python, potresti provare uno degli IDE più piccoli, come Thonny o Spyder.

Una volta acquisita una maggiore familiarità con il linguaggio, si può passare all'uso di un IDE più completo, come PyCharm. Non c'è una scelta sbagliata quando si tratta di scegliere un IDE Python per Mac; dipende dalle tue preferenze personali.

La domanda finale è: ma ho bisogno di un IDE per programmare in Python?

Sebbene sia possibile scrivere codice Python senza un IDE, l'uso di un IDE può rendere la vita molto più facile.

Un IDE offre molte funzioni che possono farti risparmiare tempo e fatica, come il completamento automatico, l'evidenziazione della sintassi e gli strumenti di debug.

Se sei seriamente intenzionato a codificare in Python, vale la pena scegliere un buon IDE.

Questi tredici editor/IDE offrono tutto ciò che serve per iniziare a programmare in Python.
Che tu sia un principianti oppure un programmatore esperti, ti consiglio di provarne più di uno per vedere quale è quello giusto per te. Io ho già scelto e tu, quale sceglierai?

Quindi vuoi imparare a programmare con Python? Se è così, ho creato un ottimo corso (così dicono i miei studenti) su Udemy: Python per principianti.

Vuoi imparare con un buon libro? Nessun problema ecco qui Programmare in Python.

NordVPN, naviga in tutta sicurezza.NordVPN, naviga in tutta sicurezza.