fbpx

Come guadagnare online con WhatsApp

Indice dei contenuti

WhatsApp è un’applicazione che possediamo più o meno tutti: quasi sicuramente anche tu fai parte del nutrito gruppo di persone che la utilizza sullo smartphone senza spendere un centesimo, per comunicare con parenti ed amici in tempo reale.

La società ideata nel 2009 da Koum Acton ed acquisita da Facebook nel 2014, attualmente è leader della messaggistica istantanea ed è riuscita a mandare in pensione il vecchio SMS (sempre disponibile, ma ormai obsoleto), sbaragliando la concorrenza fin dai primi anni, quando era richiesto il pagamento “una tantum” di poco meno di un euro.

Ma il mantenimento dei rapporti interpersonali non è l’unica possibilità che offre: auto-promozione, vendita diretta di beni e servizi, altre modalità di guadagno indirette sono alcune tra le attività che puoi portare avanti grazie a questo programma mobile.

Sempre più persone l’hanno sperimentato come vero e proprio strumento di lavoro e, pur non avendone testato tutte le potenzialità, hanno riscontrato miglioramenti comunicativi, maggiore interesse del pubblico ed incremento dei fatturati, con grande soddisfazione di imprenditori ed artigiani.

Se, arrivato fin qui, anche tu sei incuriosito e vuoi capire meglio come aumentare le disponibilità finanziarie tramite l’utilizzo di questo servizio, continua a leggere: scoprirai tante funzioni inaspettate da cui potrai trarre profitto.

Perché preferire Whatsapp per monetizzare online?

WhatsApp Web
WhatsApp Web

Per conoscere le opportunità offerte dall’applicazione e capire fino in fondo le reali possibilità di guadagno, devi prendere consapevolezza delle sue risorse più nascoste: solo in questo modo ti renderai conto dei motivi per cui ti dà molto di più rispetto ad altri canali affini.

Dal momento che installare WhatsApp è praticamente diventato un must per qualsiasi smartphone, hai maggiori possibilità di contatto con i potenziali clienti.

Questo rappresenta in sé un valido motivo per utilizzarlo come canale di comunicazione in ambito professionale, anche per l’assenza di un filtro anti-spam, presente invece nelle caselle di posta.

Anche da un punto di vista pratico puoi avere indubbi vantaggi, poiché il programma occupa poco spazio nella memoria, gli aggiornamenti sono rapidi, l’invio dei messaggi è istantaneo e, a differenza di altri strumenti, puoi vedere chi li visualizza e chi no, a meno che l’utente non abbia apportato modifiche alle impostazioni.

I benefici legati ai costi sono un ulteriore dato di fatto, perché WhatsApp è gratis, sia nella versione Personal che Business, studiata per le piccole aziende: solo le grandi imprese ed i colossi multinazionali rappresentano un’eccezione a questa regola e devono attenersi ad un listino studiato proprio per loro.

Inoltre, da qualche anno a questa parte hai l’opportunità di sincronizzare il PC allo smartphone, grazie a Whatsapp Web. 

Mediante scansione tra telefono e Qr Code visualizzabile sul monitor, in un attimo avrai a disposizione tutta la cronologia, dandoti una visuale più ampia e consentendoti di aggiungere eventuali contatti rimasti negli archivi del computer.

Messaggistica istantanea: le opportunità per guadagnare

Whatsapp Business web
Whatsapp Business Web

Prima di passare ai metodi per aumentare le entrate con WhatsApp, tieni presente che la strada da intraprendere non sarà facile ed i riscontri non immediati, pertanto percorri questa via solo se sei disposto ad aspettare pazientemente i risultati.

Inoltre devi avere una rete di contatti molto ampia: se non hai ancora provveduto in tal senso, prima di iniziare utilizza altri strumenti che le tecnologie ti offrono, come i gruppi sui social, i siti web e le mailing list, per intrecciare rapporti con nuovi potenziali clienti.

Comunicare con le persone in questo modo, infatti, ha valore soltanto se hanno già avuto l’opportunità di conoscere i tuoi servizi e previa rassicurazione sull’assenza di vincoli di sorta, altrimenti l’approccio potrebbe risultare fastidioso, se non addirittura invadente.

In ogni caso, devi attenerti all’attuale normativa sulla privacy ed inviare i messaggi in maniera tale che nessuno possa visualizzare i dati di altri utenti, aggirando eventuali bug del sistema (basta leggere quanto è successo recentemente con le conversazioni di gruppo: Google ha indicizzato anche i link di invito alle chat di WhatsApp), pertanto ricorrerai alla modalità broadcast per un invio di massa rapido e sicuro.

Adesso che, finalmente, hai ben chiare caratteristiche, potenzialità e condizioni per un utilizzo corretto dell’applicazione, puoi addentrarti ancora di più in questo campo.

Promozione attività online

Questo utilizzo della messaggistica istantanea presuppone che tu sia proprietario o responsabile di un’impresa e voglia far conoscere ai clienti i tuoi prodotti e servizi, quindi disponi di una versione Business dell’applicazione, grazie alla quale avrai a portata di mano molti servizi aggiuntivi rispetto a quella ad uso privato.

La creazione di un profilo aziendale facilmente verificabile e riconoscibile mediante certificazione, la possibilità di integrare numeri fissi preesistenti e profilo personale, insieme ad altri tool studiati per le comunicazioni aziendali rappresentano un plus di cui non puoi fare a meno.

L’imminente arrivo di un sistema interno per i pagamenti anche in Italia renderà il programma ancora più appetibile, in quanto agevolerà ulteriormente le transazioni e creerà una competizione più aggressiva con WeChat, il colosso cinese di Tencent Holdings Ltd che riscuote un grande successo nei mercati asiatici.

Per valorizzare il tuo profilo, scegli una foto con una buona risoluzione ed un nome che ti rappresenti, senza andare oltre i 20-25 caratteri. 

Condividi dei contenuti che spieghino all’utente perché la tua proposta è importante e i motivi per i quali dovrebbero preferirti, oltre ad aggiornare frequentemente lo status.

Guadagnare online con le affiliazioni

Come guadagnare con WhatsApp
Come guadagnare con WhatsApp

Un’altra opportunità che puoi cogliere, molto in voga negli ultimi anni, è quella dei programmi di affiliazione.

Mediante la condivisione di link o di materiale pubblicitario corredato di una breve descrizione, ti verrà accreditata una percentuale se il cliente che ha visualizzato il contenuto fa un acquisto entro un termine prestabilito, solitamente di pochi giorni.

Se hai già maturato un’esperienza simile usando le email, ti renderai conto fin da subito che la messaggistica istantanea ha tempi di risposta molto più rapidi, in quanto assicura una comunicazione di gran lunga più veloce e diretta.

Inoltre, le piattaforme e-commerce più importanti come Amazon dispongono di una versione mobile del sito, quindi il tuo cliente può concludere le operazioni entro pochi minuti, indipendentemente dal fatto che sia a casa, al lavoro o a fare altre cose.

Diffusione di articoli interessanti

Altro modo per aumentare le entrate è diffondere alcuni tipi di contenuti che potrebbero destare l’interesse dei tuoi contatti, ad esempio notizie di cronaca e gossip, guide o ricette di cucina, tramite l’iscrizione a specifiche piattaforme di condivisione.

ShareNews ti permette di far conoscere articoli di vario genere sui social di tendenza e di guadagnare dalle visite: il sito promette di dare un compenso fino a 5 € ogni 1000 visualizzazioni uniche e di pagare al raggiungimento dei 40 € tramite Paypal, bonifico o Postepay.

Pay per download o PPD

Ecco un’altra maniera per ottenere dei piccoli extra, ma che richiede l’iscrizione a piattaforme affidabili per evitare scam, furto di dati e malware vari.

Svolgere delle piccole “mission” in cambio di un file da scaricare, che può essere un video, una foto o un audio, accessibile mediante link da condividere su WhatsApp ed altri social.

Attualmente un esempio per il PPD è Dollar Upload (paga in criptovaluta Bitcoin), che puoi registrarti in pochi e rapidi passaggi ed iniziare a guadagnare su ogni download portato a termine dai tuoi contatti.

Caricamento e condivisione di fotografie

Non è mai stata una fonte proficua di guadagno, ma fino a qualche tempo fa ti avrebbe permesso di fare una ricarica oppure di prendere una pizza con una Coca Cola o una birra, almeno per una volta l’anno.

Se disponi di molte immagini interessanti, puoi sempre prendere in considerazione questa idea.

Un sito che ho provato è Shutterstock. Si guadagna sul serio. Ho caricato un po’ di foto ed uno in Cina ha acquistato una mia foto. Venticinque centesimi di euro accreditati. Un buon segnale.

Poi c’è ImgRock, uno degli spazi ancora attivi che ti permette di creare un account e condividere le immagini caricate.

Non ti aspettare cifre da capogiro: come puoi leggere nella pagina di iscrizione, i guadagni previsti per gli utenti che provengono dall’Italia non superano i 1,80 $ per 1000 visualizzazioni, vale a dire circa 1,65 €, a seconda delle quotazioni del momento.

Link accorciati

Puoi utilizzare anche il sistema degli URL shortener per ottenere un piccolo aumento delle tue entrate: cliccare su questo tipo di link porta l’utente alla visualizzazione di un annuncio pubblicitario della durata di pochi secondi, prima di indirizzarlo verso il contenuto di riferimento.

Shorte.st e Adf.ly sono siti che, pur avendo bisogno di qualche aggiornamento delle informazioni sui pagamenti, ti permettono di guadagnare pochi dollari ogni 1000 click effettivi (al massimo 3,59 $ per il primo e poco meno di 2 $ per il secondo) che vengono subito accreditati nel tuo account e trasferiti sul tuo conto Paypal al raggiungimento del payout di 5 $.

Come ottenere il massimo dalla monetizzazione con Whatsapp?

Dipende dal tempo che vuoi o puoi dedicare alle attività, dalle priorità e dagli obiettivi che ti sei prefissato: se la tua finalità principale è un aumento delle entrate, non hai un’azienda da gestire e, magari, sei alla ricerca di un secondo lavoro, puoi svolgerne più di una contemporaneamente.

Se, invece, vuoi buttarti in una nuova avventura a tempo pieno, punterai sui link di affiliazione o valuterai, in base alle tue preferenze ed alle richieste del mercato, prodotti e servizi che siano di grande utilità e valore per tuoi potenziali clienti, pertanto dovrai essere molto scrupoloso nell’analisi di tutte le variabili in gioco.

Entra nella lista contatti







prezzi per singolo corso
da € 19,00*
Piccolo Prezzo Grande Valore

* Con questa cifra hai accesso corso in qualsiasi momento, dovunque e con qualunque dispositivo. Servizio soggetto a variazioni.

©2020 tuttofaredigitale.it – P.IVA 04125090235 – R.E.A.: 414208 – Privacy Policy – Cookie Policy – Termini e CondizioniChi siamo

Torna su!