5 migliori piattaforme CMS per creare un sito web ora!

5 migliori piattaforme CMS per creare un sito web ora!

Questo post coprirà 5 delle migliori piattaforme CMS, insieme alle loro caratteristiche e vantaggi. Dopo spiegherò cos'è un CMS e come si differenzia da altri software per la costruzione di siti web.

WordPress

WordPress è un software open-source noto per la sua flessibilità e scalabilità. Oltre il 34% di tutti i siti web utilizzano WordPress, rendendolo la piattaforma CMS più popolare. Inoltre, la sua galleria di oltre 58.000 plugin WordPress aiuta gli utenti a creare qualsiasi tipo di sito web.

Pro:

  • Gratuito ma anche a pagamento ed il costo è flessibile alle esigenze e ai budget individuali.
  • Personalizzabile utilizzando una vasta galleria di temi e plugin.

Contro:

  • Non tutti i plugin e temi WordPress sono affidabili o di alta qualità.
  • Manca il supporto clienti, il tutto si basa principalmente su forum, tutorial e documentazione.  

Meglio per:

WordPress può funzionare per tutti gli utenti, da quelli che vogliono iniziare un semplice blog a quelli che creano un sito complesso. Un esempio notevole di un sito WordPress è Sony Music, che mostra immagini e video dei suoi artisti in primo piano.

Joomla

Joomla è un CMS open-source che alimenta oltre il 2% di tutti i siti web. Rispetto ad altre piattaforme CMS, il software di base di Joomla offre più funzionalità subito, come le sue caratteristiche multilingue. Tuttavia, la configurazione iniziale può essere impegnativa per gli utenti non tecnici.

Pro:

  • Gestire un sito con centinaia di sottopagine in modo efficiente.
  • Usa l'autenticazione a 2 fattori per evitare effrazioni.

Contro:

  • Terminologia di sviluppo web presente nel pannello di controllo non è adatta ai principianti.
  • Mancanza di compatibilità tra diversi moduli, estensioni e plugin.

Migliore per:

Joomla è il migliore per i siti web professionali gestiti da più persone. Prendete il sito ufficiale del tennista internazionale Roger Federer come esempio. Questo sito mostra non solo il suo portfolio ma anche una piattaforma di notizie e un negozio.

Drupal

È progettato per gli sviluppatori web professionisti, la sua architettura API flessibile supporta diverse piattaforme digitali. Rispetto a Joomla e WordPress, Drupal ottimizza le sue caratteristiche integrate per una migliore performance e sicurezza. Vale anche la pena notare che i siti web di Drupal ottengono un traffico web più elevato rispetto ad altri software CMS.

Pro:

  • Meno vulnerabile alle minacce alla sicurezza in quanto il software CMS conduce regolarmente test di sicurezza.
  • I moduli incorporati aiutano ad espandere la funzionalità di un sito.

Contro:

  • Richiede conoscenze di codifica di PHP, CSS e HTML.
  • La gestione della piattaforma, come l'aggiornamento ad una nuova versione, può richiedere molto tempo.

Migliore per:

Una buona piattaforma CMS per utenti avanzati con ottime conoscenze tecniche per creare siti su larga scala e complessi. Per esempio, il sito ufficiale della città di Los Angeles usa Drupal per dare aggiornamenti e informazioni sulla città.  

Magento

Magento è una delle migliori piattaforme di eCommerce ad oggi sul mercato. Poiché si rivolge a negozi online più grandi, la piattaforma è abbastanza potente da presentare un numero elevato di prodotti e ordini. Il software CMS si concentra su sicurezza, SEO e personalizzazione per ottimizzare tutti i tipi di siti eCommerce.

Pro:

  • Gestisci più negozi in varie località, utilizzando diverse lingue e valute.
  • La gestione dei contenuti è sensibile ai dispositivi mobili.

Contro:

  • Configurazione iniziale complicata.
  • Personalizzare il design e elencare i prodotti richiede tempo.

Il meglio per:

Magento è ottimo per negozi eCommerce di medie e grandi dimensioni. Un esempio di un grande negozio eCommerce che usa Magento è Olympus, che vende macchine fotografiche, attrezzature audio e binocoli.

PrestaShop

PrestaShop è un'altra piattaforma CMS popolare per le piccole e medie imprese di e-commerce. La sua comunità attiva e l'ampio set di funzioni ne fanno una piattaforma di gestione di negozi online molto flessibile. La sua interfaccia completa aiuta anche a inserire e monitorare i prodotti facilmente.

Pro:

  • Accesso a funzioni eCommerce user-friendly per gli utenti di tutti i livelli di abilità per creare un negozio online professionale.
  • C'è una vasta selezione di temi e moduli per la personalizzazione.

Contro:

  • Mancanza di scalabilità per crescere in un negozio eCommerce più grande.
  • Si basa su estensioni e plugin, che possono essere costosi.

Migliore per:

PrestaShop è una piattaforma eccellente per le piccole e medie imprese di e-commerce. Per esempio, Harry Fay, una gioielleria di nicchia nel Regno Unito, vende anelli e fedi nuziali online.

Cos'è un CMS?

Un CMS è un'applicazione software che gestisce l'infrastruttura di base della creazione di siti web. Con un CMS, gli utenti possono concentrarsi sulle aree front-end della costruzione di siti web, come la personalizzazione del design del sito web e la gestione dei contenuti.

Attualmente, oltre 64 milioni di siti web attivi utilizzano un sistema di gestione dei contenuti (CMS). Con un CMS, gli utenti possono creare siti web e gestire i loro contenuti senza codificare gli elementi del sito web da zero. Tuttavia, creare un sito web sulla piattaforma CMS sbagliata renderà solo il processo più difficile.

Alcuni dati interessanti:

  • Il mercato dei CMS raggiungerà i 123 miliardi di dollari entro il 2026.
  • WordPress alimenta il 34% del web ed è il CMS più popolare.
  • Ha una quota sbalorditiva del 62% del mercato web CMS.
  • Joomla detiene una quota del 4,9% del mercato.
  • Il 43,6% dei siti web utilizza un CMS personalizzato.
  • Wix è il CMS in più rapida crescita, espandendosi del 149% anno dopo anno.

Ci sono diversi tipi di sistemi di gestione dei contenuti disponibili. Tre dei più popolari sono:

  • Open-source CMS: una comunità di sviluppatori, mantiene il software invece di una singola azienda che lo possiede. Gli sviluppatori di terze parti hanno accesso al codice sorgente e possono sviluppare e migliorare le funzionalità del software.  
  • Cloud CMS: un sistema pre-costruito accessibile senza dover scaricare hardware o software. Gli utenti possono gestire i contenuti web in modo sicuro sul cloud e averli facilmente accessibili da più dispositivi.
  • CMS proprietario: viene fornito con un costo di licenza in quanto è la proprietà legale di una società, organizzazione o individuo che lo ha creato. Il costo può essere un pagamento iniziale una tantum, un canone mensile o un costo annuale.

CMS vs. Website Builder: Quali sono le differenze?

È facile confondere un CMS con un costruttore di siti web, un altro software popolare per creare siti web senza codice. Ecco alcune delle loro differenze:

  • Hosting: mentre i costruttori di siti web tendono a fornire servizi di hosting con il loro prodotto, il software CMS è tipicamente self-hosted. Questo significa che gli utenti possono scegliere i servizi di web hosting separatamente e liberamente a seconda delle loro esigenze.
  • Facilità d'uso: i costruttori di siti web, spesso forniscono editor user-friendly per creare contenuti e personalizzare un sito. Nel frattempo, alcune piattaforme CMS possono avere una curva di apprendimento più ripida per gli utenti non tecnici a causa della natura delle loro interfacce.
  • Scalabilità: la maggior parte dei software CMS, specialmente quelli open-source, fornisce una varietà di estensioni e plugin per scalare un sito. I costruttori di siti web, tuttavia, sono di solito più limitati in termini di quanto il sito può crescere.

Come scegliere il miglior CMS per te?

I migliori CMS sono quelli che forniscono gli strumenti e le funzioni necessarie per il loro pubblico di riferimento.

Quando cerchi la migliore piattaforma per le tue esigenze, considera:

  • Costo: controlla se il costo della piattaforma è adatto al tuo budget.
  • Scalabilità: guarda le estensioni ed i plugin per vedere come il tuo sito web può crescere usando la piattaforma.
  • Facilità d'uso: scegli un CMS che si adatti al tuo livello di abilità, poiché ci sono piattaforme con curve di apprendimento più ripide di altre.