Dichiarazioni

Una dichiarazione è un testo che il database riconosce come un comando valido. Le dichiarazioni terminano sempre con un punto e virgola. Ogni valore è separato da una virgola tranne per l'ultimo elemento presente.

CREATE TABLE nome_tabella (
  colonna_1 tipo_di_dato,
  colonna_2 tipo_di_dato,
  colonna_3 tipo_di_dato
);

CREATE TABLE è una clausola. Le clausole eseguono compiti specifici in SQL. Per convenzione, le clausole sono scritte in maiuscolo. Le clausole possono anche essere definite comandi.

nome_tabella si riferisce al nome della tabella a cui viene applicato il comando.

(colonna_1 tipo_di_dato, colonna_2 tipo_di_dato, colonna_3 tipo_di_dato) è un parametro. Un parametro è un elenco di colonne, tipi di dati o valori che vengono passati a una clausola come argomento. Qui, il parametro è un elenco di nomi di colonne e del tipo di dati associati.

La struttura delle dichiarazioni SQL varia. Il numero di linee utilizzate non ha importanza. Una dichiarazione può essere scritta tutta su una riga o suddivisa su più righe per, magari, facilitarne la lettura.